mercoledì 30 ottobre 2013

TOBike - A folding travel bike

Vorrei parlarvi di questo interessantissimo progetto dell'ingegnere Danese Torkil Brøndum, la TOBike (ideata e costruita tra il 1998 ed il 2000):
Misure da piegata/smontata di tutto rispetto, si piazza tra le pieghevoli da 20" più compatte ed è forse la più sottile in assoluto:
 Larghezza:66cm Altezza:56cm Profondità:20cm

Telaio in acciao con brasatura in ottone e argento e articolazioni con boccole in bronzo, smontabile in circa 10 minuti utilizzando due chiavi a brugola (da 5 e 6mm).
Mozzo anteriore ammortizzato (circa 10mm):
Mozzo posteriore con un ingegnoso sistema smontabile;
 è infatti possibile estrarlo senza toccare il pacco pignoni ed il disco:
 La trasmissione è composta da una guarnitura con sistema Schlumpf Speed Drive e da un pacco pignoni con 5 velocità (14-17-20-24-28)
Peso totale della bici è di circa 15kg.
Maggiori informazioni sull'ideatore di questa fantastica bici e sulla scheda tecnica completa sul sito web di TOBike

domenica 27 ottobre 2013

Biking Photos 7

Da oggi si ritorna all'orario solare e quindi farà buio più presto,
 ne approfitto per riproporvi alcuni piccoli consigli utili per l'illuminazione notturna in città QUI
                                                                                               Fonte foto: QUI

Vi lascio con la foto di un paesaggio autunnale, 
anche se nonostante "l'orario invernale" a Valencia sembra ancora estate...
Anche oggi abbiamo toccato i 30°!
Fonte foto: QUI

sabato 26 ottobre 2013

Video Tutorial - OCL Joint Complete Maintenance - Disassembly Frame Hinge and Safety Pin - Manutenzione Completa OCL Joint - Smontaggio Snodo Centrale e Perno di Sicurezza

Come promesso a continuazione vorrei proporvi due video tutorial dimostrativi sulla manutenzione e lo smontaggio delle varie parti dello snodo centrale OCL Joint (+INFO) montato sulle bici pieghevoli Dahon eTern.
 I suddetti videotutorial sono meramente dimostrativi, in quanto si cerca di mostrare rapidamente il procedimento senza soffermarsi rigorosamente sulle varie regolazioni.

Part 1
OCL Joint Fram Hinge Disassembly and assembly demonstrative video
Video dimostrativo smontaggio e rimontaggio snodo centrale OCL Joint
Video demostrativo desmontaje y montaje articulación OCL Joint


Part 2
OCL Joint Frame Safety Pin disassembly and assembly demonstrative video
Video dimostrativo smontaggio e rimontaggio perno di sicurezza leva telaio OCL Joint
Video demostrativo desmontaje y montaje pasador de seguridad leva cuadro OCL Joint



DISCLAIMER

Please note that I posted these videos with the only purpose of sharing information between folding bikes enthusiasts like me.
If you don't have the knowledge, instruments or ability to perform this activity, please refer to your dealer: if not properly done it may result in damages to the bike frame and/or injuries to yourselves.
Also remember that any servicing and maintenance performed by yourself may result in the warranty void.

Vi prego di notare che ho postato questi video al solo scopo di condividere informazioni con altri appassionati di bici come me.
Se non siete in possesso delle conoscenze, strumenti o abilità necessarie per eseguire queste attività fate riferimento ad un rivenditore: in caso non vengano fatte correttamente infatti potrebbero portare a danni per il telaio e/o al vostro ferimento.
Ricordate anche che le attività di manutenzione eseguite direttamente da voi potrebbero invalidare la garanzia.

Tengan en cuenta que he publicado estos videos con el único propósito de compartir informaciones con otros entusiastas de las bicicletas plegables como yo.
Si ustedes no tienen los conocimientos, herramientas y habilidades necesarias para llevar a cabo estas tareas, consulten a un distribuidor: en caso de que no se realizen correctamente, pueden producirse daños al cuadro con riesgos para el usuario.
Recuerden también que las actividades de mantenimiento llevadas a cabo directamente por el usuario podrían anular la garantía.

martedì 22 ottobre 2013

Dahon Ios P8: OCL Joint Hinge Frame Problems - Problemi Snodo Centrale Telaio OCL Joint

Ho accennato più volte dei vari problemi del telaio della mia Dahon Ios P8: 
gioco tra i due semitelai, scricchiolii etc. dovuti principalmente al rapidissimo deterioramento della boccole Norglide (dopo circa 6 mesi di normale utilizzo urbano), del conseguente deterioramento degli occhielli (semitelaio anteriore) e percepibile spanatura della filettatura alloggiata nella parte inferiore del semitelaio posteriore.
 Dopo vari riscontri e la consulenza di esperti e rivenditori locali decisi di tentare con la sostituzione delle boccole Norglide, delle rondelle e delle due viti che serrano la cerniera (per ben due volte utilizzando due set di ricambi completi), come ho spiegato QUI
Purtroppo nonostante ciò la situazione non migliorò, la sede delle boccole già usurata ha facilitato il deterioramento già eccessivamente rapido delle stesse, peggiorando sensibilmente il problema ( il rivestimento in teflon delle nuove boccole si è poi consumato in poco più di un mese, nonostante l'utilizzo del lubrificante adeguato).
Inoltre ho anche provato ad utilizzare un altro tipo di boccole polimeriche autolubrificanti ad alta resistenza della Igus, suggerite da una ditta Svizzera Velowerk (ed in secondo momento dalla Tern) che si occupa da anni di riparazioni e personalizzazioni di bici pieghevoli, in particolare Dahon e Tern.
Ma nemmeno questa soluzione è stata sufficiente per risolvere i problemi del mio telaio, in quanto continuava il movimento tra i due semitelai. 
In ultima analisi avevamo pensato di alesare e rifilettare il semitelaio posteriore, magari utilizzando inserti elicoidali, utilizzando nuove boccole in bronzo costruite ad hoc, rondelle polimeriche autolubrificanti e nuove viti di serraggio; purtroppo ho dovuto desistere in quanto questo tipo di interventi sono molto complessi, onerosi e se il risultato non è quello sperato l'utilizzo della bici può diventare rischioso per l'incolumità del ciclista.
Sono molto dispiaciuto di non poter recuperarla dopo averlo tentato in tutti i modi (inoltre avevo anche cambiato diverse componenti nella speranza..) ma soprattutto è stata una grande delusione, anche perchè ho iniziato ad avere problemi dopo pochissimo tempo (e chi mi conosce sa bene quanto ci tenga alle mie bici) e con quanta passione mi dedico alla loro manutenzione.
La Ios è stata la mia prima bici da 24" (e di bici ne ho avute tante),  nonostante tutto credo che la terrò immortalata nella  foto copertina del blog.
 Vorrei sottolineare che in passato ho avuto in casa anche altri modelli della Dahon, una Boardwalk D7 in Cromoly con il telaio Lattice Forged Hinge, una Mu P8 (in prestito) con telaio V-Clamp e fino a poco tempo fa una Vitesse D7 con telaio Visegrip Hinge e vi assicuro che non ho mai avuto problemi simili, le bici hanno sempre dimostrato affidabilità e robustezza.
Per concludere dopo varie vicissitudini e un dispendio notevole di tempo e di denaro, grazie alla professionalità del team Dahon mi è stato inviato in garanzia un telaio di ricambio con sistema V-Clamp.
Quindi tra breve offrirò una panoramica tecnica comparativa tra i due telai.
Utilizzerò il telaio danneggiato per produrre qualche video tutorial, o magari per organizzare qualche minicorso di meccanica gratuito per gli amanti delle bici pieghevoli come me...
In fine quando riceverò le varie componenti di cui ho bisogno per poterla montare ci sarà l'ennesima presentazione della "terza versione" della mia Dahon Ios.
Stay tuned!

lunedì 14 ottobre 2013

Mini Cargo Commuter Bikes

Qualche tempo fa avevo parlato delle "Minivelo", come una possibile ed interessante alternativa da utilizzare in città per gli spostamenti quotidiani Mini Velo - Small Wheel Bicycles adesso vorrei parlarvi invece di un'altra variante, le "Mini Cargo", appunto delle "Cargo Bikes" in miniatura, piccole, robuste ed estremamente maneggevoli.

A seguire cercherò di proporre alcuni tra i modelli già presenti sul mercato ed altri progetti che ritengo interessanti:

Il marchio Giapponese EBS Cycle "Engineered Bike Service" (INFO) produce artigianalmente differenti modelli con telaio in Cromoly, eccone alcuni:

EBS Leaf-Long

EBS WORK- Round Tube

EBS Turn

Dalla Germania la Kemper Lorri (INFO) forse tra le prime ad utilizzare questo resistentissimo disegno del telaio in Cromoly dai primi anni '90. Trasmissione in due versioni Shimano Nexus 8S e 3S, pneumatici Schwalbe Marathon da 20" etc.

Un altro modello dal disegno simile alla Lorri è la James Black's New Cycle Truck, un progetto molto interessante; maggiori informazioni, altre foto e la scheda tecnica dettagliata nel sito web del produttore (QUI)

Dalla casa Svedese Skeppshult (INFO) il modello V.
 Telaio in acciaio Hi-Ten, trasmissione IGH Shimano Nexus 3S, pneumatici Schwalbe Big Apple da 20"
Interessante concetto di telaio modulare con portapacchi  intercambiabili diponibili in varie versioni.

Dalla Spagna la Biba (INFO) disponibile in differenti versioni con trasmissione IGH Sturmey Archer 3S e 8S, cambio esterno Shimano 6S, portapacchi in acciaio o in legno etc.

Dall'Inghilterra la Donky Bike (INFO), un disegno semplice e funzionale, Trasmissione IGH Shimano Nexus 3S, i due portapacchi possono anche essere rimossi o ruotati.

Ortre Cinco5, un design molto particolare, con Shimano Tiagra 9S (INFO)

Svevo Loop, un disegno elegante "made in Germany" (INFO)

Concludiamo con un altro progetto artigianale interessante dalla Spagna, ancora un telaio modulare con portapacchi rimovibili ed intercambiabili, La Mula (INFO)

martedì 8 ottobre 2013

Weelin Folding Bike

Soltanto pochi giorni fa vi avevo parlato di un nuovo modello di bici pieghevole progettato in Europa (in Olanda), la Brooklyn .
Girovagando in rete è venuto fuori un altro modello molto interessante con il quale apparentemente ha qualcosa in comune (cerchi a cinque razze, parte del sistema di piegamento, cover per la trasmissione, freno a disco anteriore etc.), anche questa bici infatti nasce dalla collaborazione con Flevobike.
Parliamo della Weelin prodotta dai francesi di Isocycle;
a differenza della Brooklyn monta un telaio in lega di magnesio pressofuso, un ammortizzatore con elastomero, un differente sistema di piega del manubrio, ed altri piccoli particolari, come la maniglia di trasporto integrata, l'attacco per le borse in stile Brompton etc.
Sembra che ultimamente i designer Europei si stiano dando parecchio da fare.

Ulteriori informazioni nel sito web di Weelin

Altre foto:

venerdì 4 ottobre 2013

Belt Drive System Bikes - Bici con Sistema di Trasmissione a Cinghia - Parte 2

A grande richiesta ritorniamo a parlare con piacere di questa magnifica tipologia di bici, caratterizzata da una  manutenzione minima, lunga durata ed efficienza.
 Nella "Parte 1" avevo iniziato a proporre alcuni modelli tra quelli che ritenevo più significativi.
Continuerò su questa linea presentando altri modelli interessanti ed alcune novità:

Schindelhauer Bikes (INFO)
L'intero catalogo dal design classico e minimalista di questo prestigioso marchio tedesco offre esclusivamente modelli con leggerissimi telai in alluminio e trasmissione Gates Carbon Drive.

Serie Fixed-Gear / Single-Speed

Schindelhauer Siegfried (INFO)

Schindelhauer Viktor (INFO)

Serie Gearshift

Schindelhauer Ludwig VIII Shimano Alfine 8 (INFO)

Schindelhauer Ludwig XI Shimano Alfine 11 (INFO)

Schindelhauer Lotte Shimano Alfine 8 (INFO)

Serie Urban

Schindelhauer ThinBike da 24" SRAM Automatix 2 (INFO)

Serie Custom

Shindelhauer Ludwig XIV Rohloff Speedhub 14 (INFO)

Schindelhauer Ludwig XVIII Pinion 18 Speed Gear Box (INFO)


A seguire alcuni splendidi modelli  fabbricati a mano e personalizzati da Woodrup Cycles

Woodrup Chimera B.D (INFO)
Personalizzabile con IGH Alfine 11 o Rohloff 14, tuberie Reynolds, cerchi da 26" o 700c etc.

Possibilità di montare un telaio smontabile per facilitarne il trasporto con sistema a giunti S&S Couplings 
Dettaglio del giunto inferiore e Gates Carbon Drive
Altre foto con maggiori dettagli su Flickr Woodrup

Anche la leggendaria casa britannica Moulton (che credo in futuro meriti un post dedicato) offre un modello con trasmissione a cinghia,
la Moulton TSR 2 con Sturmey Archer S2C Kick Shift 2Speed con freno contropedale (INFO)

Ed in fine vorrei concludere con l'ultima novità di casa Dahon, che nella "Parte 1" era ancora un prototipo:
la Dahon Mu Rohloff 2014 di cui ho parlato anche nel post Dahon High Performance Series dove troverete altre info e caratteristiche tecniche.
Fonte foto: Dahon Spain